Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se ne accetti l'uso continua a navigare sul nostro sito e clicca su “Chiudi”. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su: «Per saperne di più»

Voi cercate casa e Noi ve la portiamo!

Ricerca Immobile

servizi pubblicitari Immobiliare Sangiacomo Monselice

stime immobiliari

     L’ Agenzia Immobiliare “S. Giacomo” redige perizie di stima di qualsiasi immobile.

   La perizia di stima di un immobile è una valutazione con la quale si determina il valore di mercato di un immobile.

   Il valore di mercato è l’importo stimato per il quale un determinato immobile può essere compravenduto alla data della valutazione tra un acquirente e un venditore.

  Gli elementi che determinano il valore di un immobile sono diversi, ad es. la superficie, l‘ubicazione, il grado di vetustà, e altri elementi che variano secondo l’immobile.

Le stime si suddividono per:

Via comparativa: si applica il Market Comparison Approach, utilizzando i dati immobiliari di transazioni recenti (i comparables), corretti tramite i prezzi marginali, come previsto dal Codice di Tecnoborsa oltre che dalle norme internazionali;

Costo di costruzione: in un fabbricato si calcola l'area edificabile ed il costo per costruire la casa oggi, e si detrae il deprezzamento d'invecchiamento; in un terreno coltivato si calcola il costo del terreno nudo, il costo degli alberi e dell'impianto, e la coltivazione fino a quel momento e si detrae la vendita del prodotto annuo;

Stima a vista o a impressione: l’agente immobiliare esprime il proprio giudizio basandosi sulla semplice osservazione del bene, e non ricorre a calcoli, elaborazioni, indagini minuziose. La stima a vista può dare risultati anche molto attendibili, soprattutto laddove esiste una grande omogeneità di caratteristiche immobiliari e dove sono frequenti gli atti di compravendita, perché l’agente immobiliare ha così la possibilità di avere a propria disposizione i dati statistici occorrenti alla stima.

Stima storica: consiste nel dedurre il probabile valore di mercato attuale di un immobile sulla base dei prezzi di compravendita scaturiti in precedenti contrattazioni per lo stesso bene. Questa stima è poco praticata per la scarsa vivacità del mercato immobiliare (specie dei fondi rustici) e per le fluttuazioni dei valori immobiliari.

   I parametri tecnici più utilizzati sono la superficie (unità di misura: metro quadrato o ettaro), il volume,il vano utile.

  Tra i parametri economici ricordiamo il canone di affitto, il reddito imponibile (Reddito Dominicale o Rendita Imponibile), la produzione lorda vendibile dell'immobile, l'ubicazione lo stato di conservazione della struttura e del locale, la qualità delle rifiniture e dello stato di conservazione degli impianti i quali possono essere valutati solo mediante sopralluogo diretto presso l'immobile da parte dell’agente immobiliare.

  L'agente immobiliare è l'unico professionista in grado di darvi questo valore perchè in continuo contatto con le transizioni immobiliari della zona.

  Se hai bisogno di una valutazione contattaci e il titolare dell’Agenzia verrà a vedere il vostro immobile .